Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.artescienza.org/home/wp-includes/post-template.php on line 310
class="post-template-default single single-post postid-744 single-format-standard wp-embed-responsive blog-single-image-left blog-single-post-has-thumbnail post-has-no-content site-wide-layout page-scheme-dark lazyload-enabled wpb-js-composer js-comp-ver-6.0.5 vc_responsive" dir="ltr" itemscope="itemscope" itemtype="http://schema.org/Blog" data-mobile-nav-breakpoint="1199" data-mobile-nav-style="modern" data-mobile-nav-scheme="dark" data-mobile-nav-trigger-alignment="right" data-mobile-header-scheme="gray" data-mobile-secondary-bar="false" data-mobile-logo-alignment="default">

Skip links

Amphipoda

Amphiposa spp

Nome comune: Amphipoda

Categoria: Crostacei
Tipologia: Tavola a colori

Descrizione

Questa tavola fa parte di una serie di disegni realizzati per UICN, International Union for Conservation of Nature nel  2010.  e pubblicate nel volume Mediterranea Pelagic Habitat. Oceanographic and Biological Processes, an Overview” di Maurizio Wurtz .

Scheda organismo

Gli Anfipodi sono importanti componenti della catena trofica di molti ambienti e costituiscono un’importante risorsa alimentare degli uccelli marini, dei pesci e di mammiferi marini, oltre che di altri invertebrati.Gli Anfipodi rappresentano uno dei gruppi più diversificati tra i crostacei e sono diffusissimi. La maggior parte delle specie vive sui fondali marini a tutte le latitudini, dai poli all’equatore: esistono anche forme planctoniche negli Oceani. Diverse specie sono eurialine e possono vivere anche in acque del tutto dolci. Gli Anfipodi terrestri vivono solo in ambienti umidi, come le spiagge o le lettiere di foglie delle foreste.

Codice: TCAM0001

Richiedi questo contenuto