Balaenoptera physalus

Nome comune: Fin whale|Rorqual comun|Rorcual comun|Balenottera comune

Categoria: Cetacei
Tipologia: Sculture

Descrizione

A partire dal 2003 Artescienza ha realizzato modelli tridimensionali per i Musei di Storia Naturale italiani (Riccione, Grosseto, Genova, Napoli), francesi (Museo di Storia Naturale di Parigi), Croati e Cinesi.

I modelli realizzati su commissione, riproducono nel dettaglio e con rigore scientifico le caratteristiche morfologiche e anatomiche degli animali ritratti. I modelli sono realizzati utilizzando materiali commerciali nel campo della produzione di strutture in PRFV, prodotti da primarie aziende del settore, tramite laminatura a mano su stampi ottenuti da sculture in poliuretano.   La qualità della lavorazione è sottoposta a prove di durezza tese a determinare per via indiretta l’effettiva polimerizzazione dei laminati ed il conseguente raggiungimento delle caratteristiche meccaniche.

Tutti i modelli tridimensionali vengono realizzati su commissione

Scheda organismo

La Balenottera comune è la sola specie di Misticeto frequente nel Mediterraneo. Per dimensioni (fino a 22 m) e peso (massimo 70 tonnellate), è il secondo animale del Pianeta per grandezza, subito dopo la Balenottera azzurra (Balaenoptera musculus). Con una figura fine e slanciata, la balenottera comune può vivere fino a 80 anni. Oltre mille esemplari frequentano le acque del Santuario a profondità superiori a 1.000 m, soprattutto d’estate quando il krill è abbondante. Ogni anno si effettuano avvistamenti di nascite o di piccoli neonati (di circa 6 m e 2 tonnellate) in prossimità delle coste della Provenza o della Corsica.

Codice: SCBP0001

Richiedi questo contenuto

Contattaci

Non siamo disponibili al momento. Lasciateci un messaggio e vi risponderemo al più presto. Grazie.

Artescienza: Foto digitale scattata alle Azzorre durante le spedizioni scientifiche e di documentazione di Artescienza utilizzando strumentazione fotografico professionale ad alta qualiltàArtescienza: Modello tridimensionale  realizzato per il Museo di Storia Naturale di Shanghai (CINA)