Lagenorhynchus australis

Nome comune: Peale’s dolphin | Dauphin de Peale | Delphin austral | Lagenorinco australe |

Categoria: Cetacei
Tipologia: Tavola a colori

Descrizione

Gli originali delle tavole a colori, che illustrano tutte le specie di Cetacei sono state realizzate su carta Fabriano FA4 – 24×33 cm da 200 grammi/m2. Sono state utilizzate tecniche di tipo misto, inchiostri acrilici, aerografo, pastello e pennello.

L’intera serie, che riproduce le diverse specie di Cetacei , è stata realizzata per illustrare: l’Enciclopedia del mare in CD-ROM –Balene e delfini – Opera Multimedia Olivetti; A Caccia negli Oceani – Comportamento alimentare e strategie di caccia dei Cetacei, Edizioni Arnoldo Mondadori” Milano; Balene e DelfiniGuida alla biologia e al comportamento dei Cetacei, White Star Editore, Vercelli; Whales and Dolphins. Guide to the biology and biehaviour of Cetaceans, Swan Hill Press, Shrewsbury UK; Dauphins en libertè e Baleines en libertè, Nathan Edizioni, Parigi; Dauphins et baleines Encyclopédie de poche, Nathan Edizioni, Parigi; Das grosse buch der delphine, Delius Klasing Edition, Naglschmis, Stuttgart; Odontocetes, the toothed whales, CMS Techical series n.24, UNEP CMS/ ASCOBANS Secretariat, Bonn, Germany.

Le tavole sono state utilizzate per esposizioni e mostre. Tra queste l’esposizione Incroyable Cétacés al Muséum National d’Histoire Naturelle di Parigi; Acquario di Genova; Museo del Mare di Genova. In numerosi siti Web di Associazioni Ambientaliste e Accordi Internazionali per la Protezione dei Cetacei.

La riproduzione delle singole specie è stata realizzata sulla base di studi anatomici, di numerose immagini fotografiche, video e dove possibile anche di osservazione diretta degli animali nel loro ambiente naturale.

Scheda organismo

I lagenorinchi australi si riuniscono in piccoli gruppi – solitamente di 5 individui, ma a volte anche fino a 20. In rare occasioni in estate e autunno sono stati avvistati gruppi molto più grandi (100 individui). Una caratteristica tipica del gruppo è muoversi in una linea parallela alla costa. Solitamente nuotano lentamente, ma sono capaci di scatti di energia. Il lagenorinco australe è endemico delle acque costiere intorno al Sudamerica meridionale. Sul fronte pacifico non sono stati visti più a nord del Valdivia, in Cile, a 38° S. Sul fronte atlantico gli avvistamenti continuano fino a 44° S – vicino al Golfo di San Giorgio, in Argentina. A sud sono stati visti fino a quasi 60° S – fin dentro al canale di Drake

Codice: TCLU0001

Richiedi questo contenuto