Balaenoptera edeni

Nome comune: Bryde’s whale| Rorqual de Bryde| Rorqual tropical| Balenottera di Bryde

Categoria: Cetacei
Tipologia: Tavola a colori

Descrizione

Gli originali delle tavole a colori, che illustrano tutte le specie di Cetacei sono state realizzate su carta Fabriano FA4 – 24×33 cm da 200 grammi/m2. Sono state utilizzate tecniche di tipo misto, inchiostri acrilici, aerografo, pastello e pennello.

L’intera serie, che riproduce le diverse specie di Cetacei , è stata realizzata per illustrare: l’Enciclopedia del mare in CD-ROM –Balene e delfini – Opera Multimedia Olivetti; A Caccia negli Oceani – Comportamento alimentare e strategie di caccia dei Cetacei, Edizioni Arnoldo Mondadori” Milano; Balene e DelfiniGuida alla biologia e al comportamento dei Cetacei, White Star Editore, Vercelli; Whales and Dolphins. Guide to the biology and biehaviour of Cetaceans, Swan Hill Press, Shrewsbury UK; Dauphins en libertè e Baleines en libertè, Nathan Edizioni, Parigi; Dauphins et baleines Encyclopédie de poche, Nathan Edizioni, Parigi; Das grosse buch der delphine, Delius Klasing Edition, Naglschmis, Stuttgart; Odontocetes, the toothed whales, CMS Techical series n.24, UNEP CMS/ ASCOBANS Secretariat, Bonn, Germany.

Le tavole sono state utilizzate per esposizioni e mostre. Tra queste l’esposizione Incroyable Cétacés al Muséum National d’Histoire Naturelle di Parigi; Acquario di Genova; Museo del Mare di Genova. In numerosi siti Web di Associazioni Ambientaliste e Accordi Internazionali per la Protezione dei Cetacei.

Scheda organismo

La Balenottera di Bryde è straordinariamente simile alla Balenottera boreale sia per le dimensioni sia per l’aspetto e questo ha spesso ingenerato confusione tra le due specie. A grande distanza solo 1 o 2 caratteristiche distintive sono visibili, la Balenottera di Eden inarca il peduncolo caudale prima di immergersi. La confusione è anche possibile con la balenottera minore e con la balenottera comune. La balenottera di Eden tuttavia ha la peculiarità di possedere tre creste longitudinali sulla testa, mentre tutti gli altri membri della famiglia ne hanno una sola. In alcune zone vi possono essere almeno due forme distinte: una si trova al largo ed è in parte migratrice, mentre l’altra vive sotto costa ed è stanziale. Le due forme differiscono leggermente dal punto di vista del comportamento riproduttivo e gli animali che vivono al largo sono spesso di dimensioni maggiori, con cicatrici più numerose e possiedono fanoni più lunghi e più larghi rispetto agli animali che vivono presso la costa

Codice: TCBE0001

Richiedi questo contenuto